Il problema di riscaldare la casa nelle famiglie con figli

Il problema di riscaldare la casa nelle famiglie con figli

Da un’indagine effettuata da Openpolis e Con i Bambini, realizzata nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, risulta che il 12,9% delle coppie con figli minori non può permettersi di riscaldare adeguatamente la casa.
Un dato che sale al 17,5% quando c’è un solo genitore.

La convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, all’articolo 27, sancisce il diritto del bambino a un livello di vita che sia sufficiente per consentirne lo sviluppo fisico e mentale. In altri termini, anche quello a non trovarsi in situazioni di disagio e povertà assoluta, un diritto che deve valere per il minore e la sua famiglia.

Gli Stati parti adottano adeguati provvedimenti, in considerazione delle condizioni nazionali e compatibilmente con i loro mezzi, per aiutare i genitori e altre persone aventi la custodia del fanciullo ad attuare questo diritto e offrono, se del caso, un’assistenza materiale e programmi di sostegno, in particolare per quanto riguarda l’alimentazione, il vestiario e l’alloggio.

Continua a leggere

Chiudi il menu